A partire dall'anno scolastico 2006-2007 la scuola media "Dante Alighieri" di Torino offre la possibilità di frequentare gratuitamente e sotto la guida di docenti specialisti, selezionati sul piano artistico e didattico dal Ministero della Pubblica Istruzione, le sezioni ad orientamento musicale

FAQ

CHE COSA SONO?
Le sezioni ad indirizzo musicale sono una specifica offerta formativa e non vanno confuse con i laboratori musicali

CHI PUO' FREQUENTARE QUESTE SEZIONI?
Tutti gli alunni provenienti dalle scuole elementari che supereranno una prova attitudinale prevista nel mese di maggio

DOVE SONO LE SEZIONI AD INDIRIZZO MUSICALE?
Sono attivate nella Succursale di Via Capelli 66 e tutti gli alunni iscritti saranno inseriti nelle classi prime delle sezioni M ed O.

COME SI SVOLGONO LE LEZIONI?
Le lezioni sono inserite nell'orario scolastico, come tutte le altre materie (Italiano, Matematica…) e sono così strutturate:
- una lezione individuale (alunno + docente di Strumento) della durata di 50' a settimana
- una lezione di Orchestra (musica d'insieme) della durata di un'ora a settimana, con la
presenza di tutti gli alunni e i quattro insegnanti di Strumento

ESISTONO LE VALUTAZIONI?
Gli alunni del corso ad indirizzo musicale saranno valutati in Strumento ed Orchestra con le stesse modalità delle altre materie

COME CI SI ISCRIVE?
Quando si compila la domanda di iscrizione alla Scuola Media Dante Alighieri è sufficiente scegliere la sezione di Orientamento Musicale. Tutti gli alunni che avranno fatto domanda di iscrizione sosterranno, presso la scuola Dante Alighieri, entro maggio, una prova attitudinale, per la quale non è richiesta nessuna preparazione specifica.

SI PUO' SCEGLIERE LO STRUMENTO?
Gli strumenti disponibili sono chitarra, pianoforte, violino e clarinetto. In occasione del test attitudinale ogni alunno/a esprime la propria scelta in relazione allo strumento che vorrebbe suonare e indica l'ordine di preferenza per gli altri strumenti. Compatibilmente con le esigenze di equilibrio della classe le richieste vengono soddisfatte, altrimenti viene proposto lo studio di un altro strumento.

SI PUO' CAMBIARE LO STRUMENTO?
No. Una volta assegnato lo strumento non è possibile cambiare, né in corso d'anno né negli anni successivi.

LA FAMIGLIA DEVE PROCURARSI LO STRUMENTO?
Sì. Per il pianoforte sarà sufficiente possedere una tastiera, le cui caratteristiche saranno indicate ad inizio anno dall'insegnante. I quattro docenti di Strumento Musicale forniranno tutte le informazioni utili ad acquistare o ad affittare con riscatto lo strumento scelto alle migliori condizioni di mercato.

I RAGAZZI FARANNO DEI SAGGI?
Sì. In corso d'anno e soprattutto alla fine gli alunni saranno impegnati in esibizioni per le famiglie e/o per altri alunni. Saranno inoltre programmate partecipazioni a manifestazioni, incontri con altre scuole musicali, concorsi…


L'insegnamento strumentale

- promuove la formazione globale dell'individuo
- offre ulteriori occasioni di maturazione logica, espressiva e comunicativa
- permette all'alunno, attraverso l'acquisizione di abilità specifiche, di sviluppare le proprie possibilità maturando una più sentita coscienza di sé
- aumenta la motivazione allo studio

L'esperienza socializzante del fare musica insieme

- accresce il gusto del vivere in gruppo
- abitua i ragazzi a creare, a verificare e ad accettare le regole, a rispettare le idee degli altri, a superare l'individualismo e ad essere autonomi nel gruppo

 


HOME PAGE